Stampa
Focaccia signorina Maria di Porzia Pecora
(biglietto ritrovato dopo 20 anni da Porzia di un suo trascorso a Bari, ospite della Signorina Maria)
INGREDIENTI
350 gr di semola,
250 gr di farina 00,
una patata media lessata (grossa come il pugno della mano),
400 gra di acqua,
un cucchiaio di sale,
un pizzico di zucchero,
un cucchiaio di olio oliva.
Il livieto metá cubetto sciolto nell acqua. ( togliere 40 acqua se pmls. 120 gr di Licoli o 180 gr di pms e togliere 60 gr farina 00)
PROCEDIMENTO
Impastare nella ciotola, ungersi le mani, aggiustare impasto, fare croce con coltello e lievitare. Quando é gonfio dividere in 2 e stendere in teglia oliata e lievitare circa un'ora. Versare olio su pasta, spezzare con mani pomodori, olive sale olio ed ultimo origano.
(Aspettare che cresca per bene)
Forno forte (230 240 ventilato se possibile).
Ecco questo é quello scritto sul biglietto.
Io ho usato 10 gr di lievito, ho usato la w 260 di garofalo (unica 00 che avevo in casa, ma secondo me pure una 0 pizza, ma 20 anni fa non lo sapevano).
Ho incordato in planetaria, fatto un giro di pieghe in ciotola giusto per sistemare impasto. Poi tutto uguale.