Riassumo quanto già scritto per ciò che serve :
Farina:
Per chi non ha farina specifica per sfoglia o per croissant, in esselunga si possono trovare
Mix per focaccia genovese molino grassi
Farina per pizza molino grassi
In molti supermercati
Farina spadoni Pulcinella
Ovunque
Manitoba spadoni o di altra marca da miscelare con 00 spadoni o un'altra farina comunque debole nelle dosi 60%/40%

LE FARINE PANETTONE, ROSSETTO W 330/400 , GAROFALO W ECC. E QUELLE FORTI IN GENERE NON MENZIONATE PRIMA, VANNO TRATTATE COME LA MANITOBA


Burro:
Consigliato lurpak rosso
In alternativa piu o meno tutti i bavaresi
Milbona, jager,Bayerland ecc.ecc
Per chi ha difficoltà a trovarli consigliato burro Parmareggio

L'evento si divide in due fasi ,sabato sera tra le 18 e le 22 ognuno compatibilmente coi suoi impegni si impasterà il pastello magro e preparerà il panetto di burro.
Domenica alle ore 7 tutti insieme inizieremo a sfogliare.

La ricetta è per 500 g di farina, coi quali se saremo bravi faremo 12/14 croissant, consiglio però ai meno esperti di fare metà dose o di dividere in due l'impasto in quanto la sfogliatura risulta più facile se fatta con pezzature piccole.

Per il magro non ci sono particolari accorgimenti, si mette tutto insieme tranne il burro, che va aggiunto dopo che l'impasto ha preso consistenza, una volta assorbito si impasta fino a incordatura.

E' molto importante invece una volta chiuso l'impasto ,farlo puntare una mezz'ora circa o comunque fino a quando inzizia a crescere, solo dopo questa fase va appiattito con le mani, avvolto bene con pellicola e messo in frigo fino al mattino successivo.

Per la sfogliatura invece ho preparato dei video che vanno dalla formatura del panetto a quella dei Croissant, eventualmente sabato metterò anche quella dell'impasto magro.

Qui di sotto la ricetta con tra parentesi la mia variante sulo zucchero dato che lo preferisco leggermente più dolce.

Farina 500 g
Acqua 225 g
Zucchero 66 g ( 75g )
Sale 8 g
Lievito di birra 20 g
Burro 50 g

Burro x laminazione 250 g

Una cosa importantisisma per la buona riuscita dei Croissant, è lavorare con il freddo, per cui se non avete un frigo che tiene i 3° o 4° se riuscite liberate un ripiano del freezer e userete quello per i riposi...